Batman: Arkham Knight - Recensione
Tra i tanti supereroi che conosciamo grazie al mondo dei fumetti ce ne sono alcuni che spiccano rispetto agli altri per dei particolari che li rendono unici. Tra questi c'è Batman, una delle icone più famose che è diventato quello che è grazie al suo carisma,... Leggi tutto l'articolo
LEGO Jurassic World - Recensione
Nonostante i titoli della serie LEGO ispirati a saghe varie risultino un po' troppo simili tra loro, in fondo risultano sempre piuttosto piacevoli da giocare. Dopo aver trattato varie licenze cinematografiche e non, i ragazzi di TT Games hanno appena sfornato l'ultimo gioco che andremo a... Leggi tutto l'articolo
Project CARS - Recensione
Diciamolo senza troppi giri di parole, questa generazione è partita decisamente male per quanto riguarda il genere automobilistico, specialmente se parliamo di PlayStation 4. Tutto ciò a causa della poca quantità di titoli di guida ed alla non eccelsa qualità degli... Leggi tutto l'articolo
Mortal Kombat X - Recensione
Poche serie possono vantare una carriera che si estende dagli anni novanta fino ai giorni nostri, ma Mortal Kombat sembra aver resistito al passaggio del tempo e torna a fare capolino sulle nostre console di nuova e vecchia generazione, dopo un ottimo nono capitolo. Ci farà ancora bagnare... Leggi tutto l'articolo
Shovel Knight - Recensione
Dopo aver invidiato per mesi i possessori di WiiU, 3DS e PC, adesso anche noi abbiamo potuto finalmente toccare con mano la perla che andremo a recensire in questa pagina. Disponibile per PlayStation 4, PlayStation 3 e PS Vita con la mai troppo decantata formula cross-buy, noi lo abbiamo testato... Leggi tutto l'articolo
prev
next

Devil May Cry - The Animated Series

Scritto da Roberto "demon_rp" Pasanisi on .

YAMATO VIDEO | 2010 | 300 MIN | 24 NOVEMBRE 2010
Produzione: Madhouse inc.
Distribuzione: Yamato Video
Genere: Anime
Regia: Shin Itagaki
Video
Codec Video: Encrypted H264
Risoluzione Video: 1080p
Aspect Ratio: 16:9 LB
Audio
Dolby True HD EX 6.1
Supporto
Blu-Ray Disc 33,8GB, disco Doppio, BD-Live

TRAMA
Dante è un tipo abbastanza singolare: taciturno, non eccessivamente gentile e con una predilezione particolare per la pizza e lo Strawberry Sunday. Ma dietro questo suo aspetto, si nasconde in realtà un potente cacciatore di demoni, che risulta essere quindi l'attività della sua agenzia chiamata Devil May Cry. Con lui collaborano, oltre al fidato Morrison, anche due altre vecchie conoscenze, la bionda Trish e la bellicosa Lady, entrambe co-protagoniste anche in alcuni episodi della serie videoludica. I dodici episodi della serie, sono in pratica l'escalation della storia per arrivare al combattimento finale con quello che sembra essere il villain meno furbo della storia, ma che per non rovinarvi la visione non continueremo a descrivere. La serie è contenuta su due dischi, che inoltre riportano i seguenti extra: disco uno, trailers 1 e 2 della serie più trailer Yamato Shop, mentre sul disco due il trailer 3 e l'intervista a Toshiyuki Morikawa, la "voce" di Dante. Nella confezione, racchiusa tra l'altro da una sovra-copertina in cartone, è presente anche un boolet contenente un'intervista allo staff e degli artworks.

QUALITÀ VIDEO
La serie Devil May Cry, che come tutti sappiamo è tratta dall'omonima serie di videogames della Capcom, ha un tratto leggermente più soft rispetto alla sua controparte videoludica. Forse grazie alle ambientazioni più cittadine e meno aperte, l'anime acquista meno spigolosità di quanto ci si aspetti se si conosce già il protagonista. Essendo un anime, bisogna ammettere che la qualità a 1080p risulta essere forse leggermente sprecata, ma personalmente non posso non dire che fa la sua po**a figura, se mi passate il termine leggermente poco consono. I colori sono di conseguenza molto curati, e nella predominanza scura e tetra degna di ogni film dell'orrore, risalta in maniera alquanto palese il rosso del copioso sangue demoniaco che sgorga da ogni demoni che osi mettersi sul cammino di Dante. Lo studio Madhouse ha realizzato sicuramente il tutto con molta cura, ma a tratti, si ha come l'impressione che personaggi e ambientazioni siano come coperti da uno strato lucido di cera, cosa che non ne disturba la visione più di tanto, ma che in un certo senso può sembrare fuori luogo visto il genere della serie.

QUALITÀ AUDIO
Devil May Cry, per quello che riguarda il comparto audio, ha dalla sua un meraviglioso Dolby True HD 6.1, decisamente pulito e perfettamente calibrato. La colonna sonora ha dei toni decisamente forti, ad esclusione delle sigle di chiusura, che invece hanno un atmosfera più rilassata ma al contempo anche più triste. Lo stile delle restanti tracce è ovviamente di genere rock, tra l'altro abbastanza pesante, che comunque trova l'apice in quello che può essere considerato il tema principale della serie. Tale tema, oltre ad essere la sigla iniziale, è anche lo pseudo-protagonista di uno degli episodi (il sesto, l'ultimo del primo disco), dove è il pezzo di punta di una cantante posseduta da un demone. Gli effetti sonori, ricordano alla perfezione quelli dei videogames della serie, tanto da poter far risorgere una strana voglia di rigiocare i titoli solo per far "propria" la produzione degli spari della coppia di pistole di Dante, o per far stridere gradevolmente lo spadone dall'elsa di teschio. In qualche occasione forse il doppiaggio, o meglio, la traduzione italiana dei dialoghi non è proprio il massimo, ma nel complesso il prodotto è decisamente ben riuscito; poi se proprio lo considerato necessario, i dischi contengono sempre la traccia in giapponese con i sottotitoli in italiano. Un must have per i fan della serie, che, visto l'esigua differenza di prezzo tra la versione in DVD e quella in BluRay Disc, potrebbe fugare ogni indecisione sulla tipologia di acquisto. Ricordo che il Devil May Cry Devil Box sarà disponibile ovunque dal 24 Novembre, nonostante sia stato già distribuito e venduto in occasione del Lucca Comics and Games 2010.

Find us on Facebook
Follow Us